Dopo diversi anni di militanza attraverso associazioni radicate nel settore cannabico italiano, nel 2015 abbiamo promosso la lotta contro il proibizionismo attraverso l’informazione, creando l’associazione C.I.P. “Canapa Info Point”.
La nostra priorità è stata sempre rivolta alla rivalorizzazione della Canapa, pianta originaria dell’Asia e poi cresciuta in tutto il mondo.
In Europa la sua diffusione aumenta a partire dal primo secolo d.C.
In Italia c’è stata una lunga tradizione nella coltivazione della Canapa e fino agli anni ’50 siamo stati leader in quanto migliori produttori per qualità di canapa da fibra e secondi solo all’allora Unione Sovietica per quantità di produzione.
Particolarmente versatile per i suoi innumerevoli usi: abbigliamento, arredo, bioediliziabiocombustibili, grafene per le nuove tecnologie di microprocessori, bonifiche di terreni contaminati, fino a passare ai prodotti agroalimentari grazie alle sue preziose qualità nutraceutiche nonché al suo uso farmacologico che potrebbe sostituire attualmente più del 70% di farmaci e prodotti di cosmesi in commercio.
Grazie al C.I.P. ci siamo ritrovati promotori di diversi progetti ed iniziative tra cui “Saracinesco in Canapa”, L.I.P. Legge Iniziativa Popolare”, raccolta firme “Legalizziamo” intercorsa con la P.D.L. n°3235 “Intergruppo Parlamentare Cannabis Legale” fino alla collaborazione sulla stesura della Legge 242\2016 che ha aperto le porte all’attuale mercato della canapa (valutato da Coldiretti, 40 MLN di euro l’anno).
E’ proprio a cavallo tra il 2015 e il 2016 quando Luigi Mantuano e Carlo Federico Monaco decidono di creare, a Roma, un percorso culturale e imprenditoriale attorno all’uso della canapa.
Creano l’Associazione Canapa Caffè, che si occupa di sviluppo formativo dell’uso della Cannabis in tutte le sue forme, con particolare attenzione all’uso terapeutico, e Canapa Caffè s.r.l.s., società che invece si occupa del percorso di business attraverso il lancio del brand in Franchising e la creazione e distribuzione di prodotti di qualità attraverso la costruzione di una nuova filiera agroalimentare settoriale.
L’associazione ha sede a Roma, in viale Scalo San Lorenzo, 30 e sostiene i suoi soci attraverso la divulgazione di informazioni a 360° sul tema.
Offre inoltre una sala terapeutica, esclusività unica in Italia.
I pazienti che hanno necessità di utilizzare la propria terapia, possono usufruire di strumenti riconosciuti dal Ministero Della Salute per i trattamenti in cura con cannabis, seguendo il piano terapeutico che propri medici gli somministrano.
Si tratta di una attività che ha visto diversi medici provenienti da SSN o studi privati ad intervenire a loro sostegno, visto che questa è stata la prima sala terapeutica d’Italia (con accesso attraverso ricetta medica).
L’associazione ha creato in questo percorso una rete con a suo sostegno farmacie che permettono di poter acquistare i farmaci anche attraverso gruppi di acquisto, agevolandoli a sua volta ad un costo ridotto.
Uno dei problemi maggiormente sentiti oggi è legato proprio all’elevato costo dei medicamenti, in attesa che una norma possa permetterne la dispensa da parte del Servizio sanitario nazionale.
L’uso di cannabis terapeutica è consentito dal 2007, attraverso il Decreto dell’allora Ministro Livia Turco, Legge 18/04/2007 e sostenuto nel 2015 dal Decreto Lorenzin D.M.9/11/2015, che ha esplicitato secondo evidenze scientifiche gli usi della Cannabis Terapeutica.
Con la Legge 172 del 2017, attualmente le Regioni stanno provvedendo a scrivere proprie regolamentazioni.
Associazione Canapa Caffè ha presentato Proposte di legge in Senato assieme al Sen. Alfonso Ciampolillo (M5S) per la tutela del continuum terapeutico dei pazienti in cura con cannabis.
Canapa Caffè ha già avviato una campagna di valorizzazione delle eccellenze italiane nella produzione prodotti del settore: olio di semi di canapa, paste con grani antichi, prodotti da forno, birre artigianali e prodotti di cosmesi interamente made in italy.
A dicembre 2017 crea e promuove la Prima edizione della Canapa Cup in Italia, dove a sfidarsi sono le aziende agricole pioniere del mercato delle infiorescenze Italiano.
Con l’avvento del 2019 l’azienda Canapa Caffè, dopo due anni di accrescimento professionale e dopo aver creato assieme ad una serie di imprese il perfezionamento e lo sviluppo di un’intera filiera di prodotti nutraceutici nel settore agroalimentare, tessile, e collezionistico, decide di rafforzarsi unendosi a Italian Seeds Bank, azienda emergente produttrice di semi di cannabis da collezione di qualità superiore.
Grazie a questa fusione offriamo ai nostri clienti le migliori varietà classiche di Cannabis con una particolare selezione di alcune tra le migliori genetiche presenti nel mercato americano, disponibili sia in versione regolare che femminizzata.
Il servizio che cerchiamo di offrire ai nostri clienti è notevole, semi di altissima qualità e affidabilità, ad un prezzo contenuto, che fa di noi la migliore azienda sul mercato.
Se non sarai soddisfatto dei nostri semi, o di qualsiasi altro prodotto, per qualunque ragione, contattaci e troveremo una soluzione adatta a te.
Canapa Caffè e Italian Seeds Bank hanno un unico obbiettivo, quello di fornire la qualità più alta possibile di prodotti derivati dalla cannabis per soddisfare ogni tipo di esigenza.
L’attuale e difficile condizione legale della cannabis in numerosi stati rende vulnerabile la posizione di consumatori medicinali e ricreativi e una corretta evoluzione della filiera industriale.
La cannabis acquistata dai commercianti spesso non proviene da strutture controllate, e i compratori non hanno la certezza di quello che portano a casa.
Finché la produzione e la vendita della cannabis non saranno pienamente legalizzate e controllate come nel caso di qualsiasi altro bene di consumo e fino a quando le Farmacie lasceranno i pazienti sprovvisti dei suddetti medicinali non garantendo loro un continuum terapeutico, a nostro avviso la coltivazione autonoma in casa è l’unico metodo sicuro e affidabile per ottenere cannabis di qualità, tutto ciò rispettando quelle che sono le leggi in vigore nel paesi in cui si vive.
Vi invitiamo a curiosare tra i nostri prodotti.
Se avete già fatto acquisti vogliamo ringraziarvi per averci dato la possibilità di servirvi.
Un Grazie da tutto lo staff di Canapa Caffè e Italian Seeds Bank
in particolare dai Fondatori.
Luigi Mantuano
Carlo F. Monaco
Emilio C. Bellezza